Sport e solidarietà per la Coppa Anysetiers

Domenica i giocatori hanno giocato per l’ormai tradizionale appuntamento sportivo del calendario del circolo Coppa Anysetiers.

La gara a scopo benefico, promossa dal club Anysetiers, nonostante la giornata piovosa, ha goduto di una buona partecipazione.
I fondi raccolti in questa occasione sono destinati alla Fondazione Ollignan e all’associazione Baskin Monte Emilius. Oltre alla raccolta fondi, il circolo di golf ha dato la possibilità agli iscritti alla Baskin, come ogni anno, di partecipare ad una prova di golf gratuita.
Il baskin è una nuova attività sportiva che si ispira al basket ma ha caratteristiche particolari ed innovative. Un regolamento, composto da 10 regole, ne governa il gioco conferendogli caratteristiche incredibilmente ricche di dinamicità e imprevedibilità. Questo nuovo sport è stato pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra. In effetti il baskin permette la partecipazione attiva di giocatori con qualsiasi tipo di disabilità che consenta il tiro in un canestro.

Per la cronaca sportiva, la gara giocata con formula 18 buche stableford per 3 categorie è stata vinta da Roberto Rossi, 27 punti lordo.
In prima categoria Marcello Leonardi con 36 vince, seguito da Lauro Bionaz con 33, Marino Palenni terzo con 32. Seconda categoria vinta da Flavio Spalla con 37 punti, Mario Foscale secondo con 32 e Lea Blanc terza con 31. In terza categoria primo netto Bruno Engaz con 31, secondo Ermanno Brun con 31 e terzo Adriano Chiaro con 29. Prima ladies Lea Blanc con 26 punti netto, primo seniores Paolo Bringhen con 32.

foto premiati da sinistra Marcello Leonardi, Marino Palenni, Ermanno Brun, Elsa Blanc, Paolo Bringhen, Roberto Rossi, Flavio Spalla, Lea Blanc, Bruno Engaz, Adriano Chiaro, Mario Foscale